Daily Lessons News

Young Americans are having less sex than ever

American Culture: Sayings

Se si cresce sentendo sempre certe espressioni o frasi, può essere facile trascurare quanto siano effettivamente strane. È il caso di una serie di americanismi – i detti americani che siamo talmente abituati a pronunciare che ci dimentichiamo che in realtà non hanno alcun senso o sono stati così lontani dai loro significati originali che ci vuole un linguista per collegarli. Spesso ci vuole un estraneo per far notare quanto siano strane alcune espressioni americane – uno straniero che può alzare un sopracciglio nella confusione al giro di parole che molti negli Stati Uniti danno per scontato. Vi insegnerò 30 di queste frasi americane che lasciano i non americani a grattarsi la testa.

young-couple-on-date

“How are you?” – Visiting foreigners often comment on just how friendly Americans tend to be, even to complete strangers. But the most confusing aspect about this openness is our tendency to ask people, “How are you?” “Took me a while to figure out that they just mean ‘hi,'” said Huffington Post reader Nynke Bottinga. As one redditor says about hearing the expression, “I actually answered, until I figured it out. It was very awkward.”

Vocabulary Word of the Day

butcher-1839555_1920

BUTCHER – MACELLAIO

Improve your listening skills

(cliccare “cc” nell’angolo in basso a destra del video per vedere i sottotitoli quando sono disponibili: Ricordate, guardare i video senza sottotitoli vi aiuterà a sviluppare ancora di più le vostre capacità di ascolto perché non sarete distratti. Provate a guardare il video una seconda volta se avete difficoltà a capire la prima volta. )

Question: Are you ready to touch people again or do you prefer to keep your distance for now?

Improve your reading skills and vocabulary

200612113539-frustrated-couple-exlarge-169

Young Americans are having less sex — and they can’t even blame the coronavirus pandemic for this one.  Sexual inactivity increased among young American men between 2000 and 2018, according to San Diego State University researchers who studied survey data from US adults. Postponement of adulthood and the growth of the internet and digital media could be reasons for why. Psychologists analyzed data looking at sexual frequency and number of sexual partners, looking at responses supplied by more than 4,000 men and 5,000 women for each question. Men who were unemployed, had part-time employment or lower incomes were more likely to be sexually inactive, psychologists found, noting that the percentage of sexually inactive 18- to 24 year-old men increased from 18.9% between 2000 and 2002 to 30.9% between 2016 and 2018. These reproductive trends are “part of a broader cultural trend toward delayed development,” Twenge said, and had not occurred in isolation. However, researchers were also quick to point out that the trend of “growing up slowly” did not explain why sexual activity had decreased among older and married adults, noting that “the growth of the internet and digital media” could be affecting sex lives.

Question: Do you have any idea why this is happening? What are your thoughts?

blame – feel or declare that (someone or something) is responsible for a fault or wrong.

point out (something) – say something to make someone aware of a fact or circumstance.

sex life – a person’s sexual activity and relationships considered as a whole.

Italian

I giovani americani fanno meno sesso – e non possono nemmeno dare la colpa alla pandemia di coronavirus per questo.  L’inattività sessuale è aumentata tra i giovani americani tra il 2000 e il 2018, secondo i ricercatori dell’Università Statale di San Diego che hanno studiato i dati di un sondaggio condotto tra gli adulti americani. Il rinvio dell’età adulta e la crescita di internet e dei media digitali potrebbero esserne la causa. Gli psicologi hanno analizzato i dati relativi alla frequenza sessuale e al numero di partner sessuali, esaminando le risposte fornite da più di 4.000 uomini e 5.000 donne per ogni domanda. Gli uomini che erano disoccupati, che avevano un lavoro part-time o redditi più bassi avevano più probabilità di essere sessualmente inattivi, gli psicologi hanno scoperto, osservando che la percentuale di uomini inattivi da 18 a 24 anni è aumentata dal 18,9% tra il 2000 e il 2002 al 30,9% tra il 2016 e il 2018. Queste tendenze riproduttive sono “parte di una più ampia tendenza culturale verso uno sviluppo ritardato”, ha detto Twenge, e non si erano verificate in modo isolato. Tuttavia, i ricercatori sono stati anche rapidi a sottolineare che la tendenza a “crescere lentamente” non spiega perché l’attività sessuale sia diminuita tra gli adulti più anziani e sposati, osservando che “la crescita di internet e dei media digitali” potrebbe influire sulla vita sessuale.

%d bloggers like this: